Non si sente accettato a scuola nel torinese, 15enne tenta di raggiungere i nonni nel nisseno

0

Voleva raggiungere i nonni a Gela per allontanarsi da un ambiente scolastico ostile. Per questo un quindicenne è scappato da Settimo Torinese (TO) e ha preso un treno che andava verso il sud. II minore non è sfuggito all’occhio del capotreno al quale il ragazzo ha ammesso di non avere il biglietto e di viaggiare da solo. Durante la sosta nella stazione di Genova Principe è stata allertata la polizia ferroviaria che ha preso in consegna il ragazzino e lo ha rifocillato nei suoi uffici. II quindicenne ha raccontato agli agenti la sua storia e l’intenzione di non tornare nella scuola di Settimo Torinese in cui non si sentiva accettato. I nonni e la Sicilia ai suoi occhi potevano essere una soluzione. Gli uomini della Polfer si sono messi in contatto con la mamma che, ignara dell’allontanamento del figlio, si è precipitata nel capoluogo ligure dove ha potuto riabbracciare il ragazzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here