Cantieri e viabilità siciliana e nissena, Toninelli: “I soldi ci sono, inerzia dei governatori”

0

 “C’erano, ci sono stati, ci sono i soldi per le strade siciliane. Dico c’erano e ci sono stati perche’ e’ da troppo tempo che la Sicilia ha centinaia di milioni di euro fermi, non utilizzati per colpa dell’inerzia di alcuni governatori. Abbiamo quindi voluto assumerci la responsabilita’ di nominare un commissario per le strade locali e provinciali prendendoci una responsabilita’ che potevamo tranquillamente evitare di prenderci, ma l’abbiamo fatto perche’ vogliamo che la viabilita’ in Sicilia diventi migliore, piu’ sicura e che quindi si permetta anche ai turisti di muoversi con facilita'”. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli oggi a Caltanissetta per incontrare le imprese che lavorano nei cantieri Cmc della Agrigento-Caltanissetta e le associazioni di categoria interessate dalle novita’ sul Codice degli appalti. “Questo commissario servira’ a sbloccare tantissime piccole opere, pero’ abbiamo bisogno che il governo siciliano ci dia una mano e non ci metta i bastoni fra le ruote. Ci sono tantissime opere da sbloccare. La preoccupazione principale per me e’ sulle strade provinciali che sono dissestate”, ha aggiunto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here