Sutera,  problematiche per il 2019/2020 per la classe prima scuola superiore  di primo grado

0

SUTERA – Da qualche settimana la tranquillità della comunità scolastica di Sutera è messa a dura prova, da quando si è a conoscenza che per l’anno scolastico 2019/2020 non si formerà la prima classe della scuola superiore di primo grado per mancanza di numero; ciò è quanto emerge dall’ufficio scolastico dell’ambito territoriale di Enna-Caltanissetta. Alla luce di questa seria problematica l’Amministrazione Comunale e la Dirigente del Secondo Istituto Comprensivo di Mussomeli, la Dott.ssa Alessandra Camerota, ciascuno in relazione alle proprie competenze e in sinergia stanno portando avanti la propria battaglia affinché per l’anno scolastico 2019/2020 con deroga venga concessa la classe prima della scuola superiore di primo grado a Sutera, visto la presenza e l’iscrizione di 11 bambini. Grazie all’interessamento dell’Onorevole Michele Mancuso in data 14 maggio Il Sindaco Dott. Giuseppe Grizzanti accompagnato dalla Giunta, Giovannella Difrancesco, Marisa Montalto Monella e Pietro Alongi, sono stati ricevuti, congiuntamente al Sindaco di Campofranco e Montedoro, dall’Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione Onorevole Lagalla. Nel corso dell’incontro avuto con il capogabinetto della segreteria dell’Onorevole Lagalla e poi con lo stesso Assessore, i Sindaci hanno espresso ciascuno i disagi e i gravi problemi che verrebbero ad interessare i tre Comuni qualora non venissero attivate le classi. L’Assessore Lagalla ha attenzionato con peculiarità tanto la richiesta quanto le criticità e le problematiche in cui i tre Comuni verrebbero a trovarsi nel caso in cui, da parte degli Organi competenti, non venisse concessa la deroga garantendo il suo interessamento politico anche a livello ministeriale in relazione alle sue competenze. Successivamente l’Amministrazione Comunale ha incontrato, giovedì 16 maggio, alcuni genitori con i quali ha interloquito in merito ai problemi e alle strategie da adottare affinché si lavori in sinergia per avere concesso il diritto alla formazione della classe a Sutera. Il Sindaco ha ottenuto un incontro con il Dottor Girardi, Direttore dell’ambito territoriale di Caltanissetta ed Enna, per la prossima settimana con il quale si rapporterà per discutere ed affrontare questa problematica. Da parte dell’Amministrazione comunale c’è impegno, determinazione e fermezza nell’andare avanti in questa battaglia, in sinergia con le famiglie e la Scuola, per garantire la scuola dell’obbligo e il diritto allo studio ai bambini nell’ambito della propria

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here