Caltanissetta, la Polizia Stradale presenta il progetto Icaro edizione 2019

0

CALTANISSETTA – La Polizia Stradale di Caltanissetta anche quest’ anno ha presentato la campagna di educazione stradale Icaro edizione 2019 , promossa dal Dipartimento della P.S. in collaborazione col MIUR , il cui tema principale è stato la distrazione alla guida con le sue conseguenze e le “Emozioni” che influenzano i comportamenti .

Per quest’anno, a differenza degli anni passati, il progetto Icaro è stato rivolto alle Scuole Primarie ed in particolar modo al Plesso “Don Milani – Rodari” . I giovani, insieme al dirigente scolastico Perricone Luigina e la docente Zappala’ Liliana, hanno incontrato il Vice Questore, dirigente della Polizia Stradale di Caltanissetta, Dott.  Marcello Arcidiacono, l’assistente capo coordinatore Fabio Di Giugno, l’assistente capo Michele Messina per parlare di sicurezza stradale.

Nello specifico si sono svolti due incontri rivolti alle seconde classi del plesso intero, con un affluenza di circa 100 bambini, i quali sono stati coinvolti in tre momenti distinti.

Nel primo momento,  con la visione di stralci dei cartoni animati “in side out” , “La carica dei 101” e “Pippo – il Signor 1000 miglia” ci si è soffermati su come i vari stati d’animo (gioia, rabbia, tristezza…) possano influire sulla guida determinando spesso risse e incidenti.

In un secondo momento tramite dei giochi si è posta l’attenzione sul come si attraversa la strada in sicurezza, mentre nella parte finale con la proiezione di fumetti rappresentanti atteggiamenti sbagliati alla guida, si è parlato di distrazione, ed in particolare sull’ utilizzo del cellulare alla guida.

In fine ai partecipanti sono state lasciate delle tavole raffiguranti gli episodi narrati durante l’incontro da colorare e conservare a memoria di quanto avvenuti.

  Entusiastica è stata la partecipazione degli alunni intervenuti e dei docenti per l’interesse suscitato dai temi trattati e le modalità interattive della presentazione del progetto che hanno coinvolto attivamente i presenti.-