II fase, serie C. Nissa Rugby, esordio gagliardo: espugnata Siracusa

    0
    Nissa e Syrako (Foto di Alessandra Restivo)

    Inizia con il “botto” la II Fase del campionato regionale di serie C per la Nissa Rugby. Il quindici nisseno, al termine di una gara vibrante, trepidante e corretta, si è imposta a Siracusa per 16 a 15 contro il Syrako. Match che si è dipanato con sostanziale equilibrio; basti pensare che la prima frazione si era conclusa sul 3 a 3. Nella seconda parte, due mete dei padroni di casa alle quali hanno gagliardamente risposto gli ospiti che poi nel finale hanno conquistato la vittoria con la punizione di Di Maura. La contesa è stata uno spot per la palla ovale: un susseguirsi di emozioni, con un buon tasso tecnico e un pregevole sviluppo di trame di gioco apprezzate dal pubblico aretuseo.

    Grande soddisfazione in seno al sodalizio del centro Sicilia. Il tecnico Andrea Lo Celso ha così commentato la prestazione dei suoi ragazzi: “ Volevamo vincere, sapevamo di poter vincere e così è stato. Giocare con il Syrako è sempre difficile ancor di più a casa loro e davanti il loro pubblico. È una grande squadra con ottimi giocatori e una forte tradizione alle spalle. Questa é una vittoria che tutti noi meritiamo, è una vittoria che premia la nostra crescita tecnica e mentale, che zittisce chi cerca di infangare il duro lavoro svolto e il sacrifico che viene fatto giornalmente dallo staff tecnico per onorare la maglia e portare a compimento la mission che ci siamo prefissati ad inizio stagione. Tutti i giocatori scesi in campo ed anche quelli della panchina, sono i protagonisti di questa vittoria ed ognuno di essi è stato fondamentale per ottenerla. Sono contento del gioco che stiamo esprimendo e ma ancor di più per la prova di carattere e il sacrificio con cui abbiamo affrontato questa ardua prova. Gli ultimi minuti abbiamo sofferto ma non abbiamo mai mollato e questo ci ha portato a vincere. Ribadisco sempre che abbiamo una squadra giovane con solo 3-4 elementi di esperienza ed il resto di giocatori provenienti dal settore giovanile o con due anni appena di gioco. Ieri per esempio abbiamo impiegato fin dall’inizio in un ruolo cardine il mediano di mischia Tirrito. Alla sua prima esperienza in una partita così difficile ed importante: ha dimostrato coraggio, tenacia e tanta voglia di affermarsi. Dobbiamo ancora crescere tanto e vogliamo farlo; dobbiamo solamente allenarci con dedizione e sacrificio e sono sicuro che i miei ragazzi si prenderanno tante soddisfazioni”.

     TABELLINO

    Nissa Rugby: 1 Curto, 2 Emma, 3 Bruno, 4 Messana, 5 Tringali, 6 Lipani, 7 Palermo, 8 Nicolosi, 9 Tirrito, 10 Giunta, 11 Angelini, 12 Di Prima, 13 Rinaldi, 14 Calì J., 15 Di Maura. A disposizione: 16 Messina, 17 Palumbo, 18 Messana D. e 19 Ilardo.

    Marcatori: p.t. 3’ c.p. Di Maura (0-3); 5’ c.p. Fazzino (3-3); s.t. 2’ m. SY (8-3),7’  c.p. Di Maura (8-6), 22’ m. Emma tr. Di Maura (8-13), 25’ m. SY tr. (15-13), 29’ c.p. Di Maura (13-16)

     Campionato regionale Serie C – II Fase

    Recupero prima giornata – 10/02/2019 Syrako Rugby – Nissa Rugby 15 – 16

    CLASSIFICA

    CUS Catania 5

    Briganti Librino CT 5

    Nissa Rugby 4

    Syrako Rugby 1

    Barcellona 0

    Vittoria Rugby 0

    Rugby Palermo* 0

    Fenix Belpasso* 0

    Amatori Catania* 0

    Prossimo turno (seconda giornata) – 17/02/2019

    Rugby Palermo – Amatori Catania

    Nissa Rugby – Barcellona

    Fenix Belpasso – Syrako Rugby

    Vittoria Rugby – Briganti Librino CT

    Riposa: CUS Catania