San Cataldo. L’amministrazione comunale ha aderito al Parco Letterario “Pier Maria Rosso di San Secondo”.

0

SAN CATALDO. Su proposta dell’assessore comunale alla cultura Maria Concetta Naro è stata approvata l’adesione della Giunta alla proposta progettuale “Parco Letterario Pier Maria Rosso di San Secondo”. Un provvedimento, quello dell’esecutivo guidato da Giampiero Modaffari, che si colloca nell’ambito dell’attività amministrativa avente come obiettivo di incentivare la diffusione della cultura della progettualità nel territorio, mirata alla promozione della cultura quale fattore di sviluppo, innovazione ed integrazione sociale, con particolare attenzione al protagonismo e al coinvolgimento attivo delle nuove generazioni. E’ stata l’Associazione Dante Alighieri ad avanzare al Comune di San Cataldo richiesta di partenariato per il progetto denominato: “Parco Letterario Pier Maria Rosso di San Secondo ” nell’ambito dello sviluppo di un progetto mirato ad una promozione culturale, responsabile, sostenibile e diversificata del territorio. E’ previsto che all’interno di questo circuito letterario verranno inseriti autorevoli ed illustri rappresentanti della cultura sancataldese come Bernardino Giuliana (nella foto) e Mons. Cataldo Naro. Da qui la decisione da parte della Giunta di condividere l’adesione al  “Parco Letterario Pier Maria Rosso di San Secondo” sottoscrivendo l’accordo di partenariato. L’adesione comporterà per il Comune il versamento della quota annuale di partecipazione di 500 euro.