San Cataldo. Immigrati volontari si dedicheranno alla cura del verde pubblico.

0

SAN CATALDO. Una decina di immigrati hanno deciso di aderire ad attività di volontariato per la cura del verde pubblico. A questa decisione si è giunti dopo la stipula di un protocollo d’intesa tra il centro di accoglienza di Via Mazzarello, l’amministrazione comunale locale, enti ed associazioni. I migranti, tutti cittadini richiedenti protezione internazionale, hanno dato la loro disponibilità a questa iniziativa tesa a favorirne l’integrazione nel tessuto sociale in cui vivono. Il loro numero, comunque, sembra destinato ad aumentare. In ogni caso, gli stessi immigrati hanno mostrato un forte e chiaro interesse verso questo percorso progettuale. A questo punto, quanto prima l’amministrazione comunale, presente alla presentazione dell’iniziativa con gli assessori Angelo La Rosa e Salvatore Sberna, metterà a punto un piano d’azione per consentire di organizzare al meglio le attività che gli immigrati saranno chiamati a svolgere per la cura del verde pubblico, mentre le cooperative metteranno a punto le pratiche burocratiche per consentire l’avvio dell’iniziativa medesima.