San Cataldo. Transazione autorizzata per pagare i danni riportati da una vettura sulla quale era caduto un albero dopo essersi spezzato.

0

SAN CATALDO. L’amministrazione comunale ha autorizzato il dirigente comunale competente alla sottoscrizione della transazione per il risarcimento danni a favore di un cittadino che veva subito un danno. L’uomo aveva avanzato richiesta di risarcimento danni riportati alla sua autovettura Passat in sosta in Viale Italia a causa di un albero che spezzandosi improvvisamente a metà, era caduto sull’autovettura causando danni alla stessa per l’importo di €. 1.476,20, di cui €. 1.146,00 come da preventivo prodotto dall’autocarrozzeria e 210 euro da un elettrauto. Successivamente l’uomo ha prodotto fattura per un importo di 900 euro. Considerato che sono stati accertati i danni causati dalla caduta dell’albero sulla sua vettura, l’amministrazione comunale ha ritenuto che l’eventuale istaurarsi di un contenzioso avrebbe assunto carattere aleatorio, oltre a comportare un aggravio di spese per l’Ente. Da qui la proposta di transazione fatta all’uomo che aveva patito il danno corrispondendo a titolo di risarcimento danni la somma di €. 600,00 onnicomprensiva, senza null’altro a pretendere. Somma che l’uomo, alla fine, ha accettato. Da qui la decisione dell’amministrazione comunale di procedere alla corresponsione di €. 600,00 in favore dell’uomo la cui auto aveva patito i danni in precedenza descritti.

Condividi

Lascia un commento