Bullismo: picchiano 15 enne, due ragazzine indagate nel Siracusano

0

SIRACUSA – Due ragazzine, di 16 e 14 anni, di Noto, sono accusate di bullismo nei confronti di una loro compagna di scuola e della madre della vittima. A denunciarle per lesioni personali dolose aggravate dalla premeditazione, minacce, atti persecutori continuati in concorso sono stati gli agenti del commissariato di Polizia di Noto. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’aggressione sarebbe stata motivata dall’amore per uno stesso ragazzo. I fatti risalgono al settembre scorso quando la vittima, 15 anni, dopo essere uscita da scuola e’ stata presa per i capelli e picchiata. Non appena la ragazza e’ tornata a casa ha raccontato tutto alla madre. La donna avrebbe voluto accompagnare subito la figlia in ospedale ma quando ha incrociato le due minori si e’ fermata per chiedere spiegazioni ma anche lei e’ stata malmenata così come, nuovamente, la 15enne. Poche ore dopo, le due indagate si sono recate sotto l’abitazione delle vittime, prendendo a calci l’auto della loro compagna di scuola. La denuncia della madre alla polizia ha fatto scattare l’indagine che si e’ conclusa con la denuncia delle ragazzine.

Condividi

Lascia un commento