Mafia, “sistema” Saguto: il professor Provenzano, “io coach figlio giudice”

0

Continua l’interrogatorio fiume del professore Carmelo Provenzano, uno degli indagati nel processo sulla gestione dei beni confiscati che ha al centro l’ex presidente dela Ssezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo Silvana Saguto. Dopo l’interrogatorio del 20 settembre, condotto dal Gup Marcello Testaquatra e dai difensori di Provenzano (gli avvocati Boris Pastorello e Antonino Falzone) prolungatosi per oltre sette ore, e’ toccato all’Ufficio della Procura della Repubblica, rappresentato dai pm Maurizio Bonaccorso e Claudia Pasciuti. Provenzano, nel corso di altre sette ore di interrogatorio, ha respinto ogni addebito anche con riferimento alla redazione della tesi di laurea del figlio della Saguto “col quale – ha ribadito – ho solo svolto il ruolo di coach” e ha specificato i termini della vicenda e il “certosino lavoro” svolto da lui e dai vari coadiutori dell’amministrazione giudiziaria. Ha soprattutto spiegato i compiti e il lavoro di “squadra” del team dell’amministrazione. Il controesame della Procura e delle altre parti continuera’ il 18 ottobre.

Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here