Santa Caterina. Si lavora all’istituzione di un servizio navetta tra il centro abitato e il cimitero.

0

SANTA CATERINA. L’amministrazione comunale, alla cui guida c’è il sindaco Antonino Fiaccato (nella foto), ha manifestato l’intenzione di attivare, in via sperimentale, un servizio di navetta collegante il centro abitato al cimitero comunale. Il servizio sarà a pagamento per chi ne vorrà usufruire e sarà coperto in via provvisoria sino al prossimo 31 dicembre. Il trasporto sarà di tipo continuativo da svolgersi due volte a settimana con una frequenza di quattro corse da svolgersi tutte in orario mattutino con orari che si andranno a concordare successivamente. Il capolinea è previsto in Piazza Marconi, ma ci saranno diverse fermate che si andranno poi a stabilire per consentire agli utenti di usufruirne. Il contributo che i fruitori dovranno corrispondere al Comune sarà successivamente definito con un apposito provvedimento, mentre la ditta affidataria dovrà controllare l’avvenuto pagamento della corsa da parte dei cittadini. Chiunque fosse interessato a gestire il servizio di navetta dal centro abitato al cimitero dovrà far pervenire al Comune apposita adesione entro le ore 9 del prossimo 14 agosto. Il servizio, se aggiudicato, dovrebbe attivarsi dal 1° settembre.

Condividi