Caltanissetta, sospeso lo sciopero dei netturbini

0

cassonetti sito nuovoCALTANISSETTA –  Sospeso lo sciopero dei netturbini di Caltambiente. I lavoratori, che quasi “a sorpresa” avevano incrociato le braccia, lamentavano il mancato pagamento dello stipendio di Aprile che secondo un’accordo precedentemente raggiunto prevedeva il pagamento della spettanze relativa al mese precedente entro il quindici del mese successivo. Scaduto il termine del 15 maggio, gli operatori ecologici hanno deciso di sospendere l’attività: sono bastati tre giorni per mandare la città in tilt. Rifiuti ovunque, cassonetti stracolmi ed alcune vie del Centro Storico praticamente inagibili. Il Comune è intervenuto per rassicurare i lavoratori, garantendo che l’ufficio di ragioneria ha predisposto il mandato di pagamento. La ripresa del servizio dovrebbe avvenire nelle prossime ore.

Condividi