Di Maio “dobbiamo remare tutti nella stessa direzione”

ROMA (ITALPRESS) – “Le parti sociali hanno sempre giocato un ruolo importante di responsabilità nazionale, l’applauso di Confindustria a Draghi non lo vedo come investitura di un loro leader, è importante però sostenere un paese che si avvia al 6% di crescita e va verso il record di export. Sostengo l’idea di patto e vorrei che sia inclusivo e mirato a consolidare le iniziative. E’ un patto che deve tenere al centro il benessere del Paese, dobbiamo remare tutti nella stessa direzione. Già ci sono litigi tra i partiti, non vorrei litigi pure tra le parti sociali”. Lo ha dichiarato il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a Mezz’ora in più su Rai3 e ha aggiunto: “Draghi dopo il 2023? Non credo ci sia la volontà del diretto interessato. Ora dobbiamo portare a termine la campagna vaccinale, ho ricevuto complimenti a New York per la percentuale di vaccinati raggiunta in Italia, e portare a casa il PNRR, dobbiamo essere concentrati sulle riforme. I retroscena li lascio ai retro scenisti, io penso ai fatti”.

(ITALPRESS).

Comments are closed.

Condividi
Pubblicato da
Redazione

Recent Posts

  • NEWS
  • News

Sale scintillanti o schermo del telefono? La sfida è aperta

Resi famosi dal cinema, gli ampi boulevard di Las Vegas e le decine di casinò aperti 24 ore su 24…

5 ore ago
  • Sicilia by Italpress

Maltempo senza tregua in Sicilia, un morto a Scordia. Allerta rossa

PALERMO (ITALPRESS) – Il maltempo continua a flagellare il Sud, in particolare il versante nord e orientale della Sicilia e…

6 ore ago
  • Top News Italpress

Draghi incontra Salvini, Lega “Evitare il ritorno alla legge Fornero”

ROMA (ITALPRESS) - Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha incontrato oggi pomeriggio a Palazzo Chigi il segretario della Lega,…

7 ore ago
  • Top News Italpress

Manovra, M5S “Draghi rispetti gli impegni sul cashback”

ROMA (ITALPRESS) - "Ora il Presidente Draghi rispetti gli impegni presi in Consiglio dei ministri: il cashback riparta dopo la…

8 ore ago
  • Fatti dall'Italia

Cybercrimine farmaceutico: Carabinieri oscurano 42 siti web. Vendevano anche farmaci per Covid

I Carabinieri del Comando per la Tutela della Salute hanno oscurato 42 siti web sui quali venivano promossi e offerti vari tipi…

9 ore ago
  • il Fatto Siciliano

Temporali in Sicilia: chiuso un tratto A18 per caduta massi

A seguito delle intense precipitazioni registrate nelle scorse ore in Sicilia, un masso di considerevoli dimensioni (del peso di circa…

9 ore ago