Caltanissetta notizie, cronaca, attualità - Il Fatto Nisseno

Basket, Under 18: Invicta sconfitta a Comiso

Partita emozionante fra Comiso e Invicta CL caratterizzata da continui break e recuperi, vinta al fotofinish dai padroni di casa. Parte forte la formazione ospite con un parziale di 7-0 grazie a un maggior ordine con la regia di Mulè e i canestri di capitan Arnone. I padroni di casa alzano la pressione e ribaltano chiudendo in vantaggio il primo quarto 14-13.
Nel secondo quarto l’inerzia è per il Comiso che allunga 25-18 , ma l’invicta comincia a giocare in contropiede e grazie ai canestri di talluto e Amico chiude sotto di 1 al riposo 27-26
Ancora Invicta al rientro che piazza un break di 16-8 e si porta sul 35-42 con Lombardo che non sbaglia niente e approfitta della superiorità fisica, ma il Comiso non molla e pareggia 46-46 al terzo quarto
Gli ospiti ci riprovano e allungano nuovamente 50-57 con il ritrovato Gumina e la difesa di Sapienza ma non riescono a dare la zampata finale e Comiso si riporta sotto 58-61 a 3 minuti dalla fine.
Sospensione invicta, ma solo Comiso nel finale; Farruggio, classe 2002, si carica la squadra e mette la bomba del pareggio 61-61, il canestro del sorpasso 64-63 in penetrazione e la bomba della sicurezza 69-63; alla fine 20 punti per lui di cui 10 nell’ultimo quarto.

Comiso amministra e finisce 73-65. Divario eccessivo per una partita che l’invicta ha cercato di vincere più volte; ma non ha avuto la cattiveria di chiuderla. Inoltre, ha pagato le prestazioni non incisive di Gallina e Miccichè. Onore al Comiso che non ha mollato mai. Da evidenziare la prova collettiva dell’Invicta con 7 giocatori a segno e le prestazioni di Talluto e Amico, rispettivamente 17 e 16 punti per loro. Prova positiva dalla quale ripartire per un campionato under 18 che si annuncia avvincente ed equilibrato.

TABELLINO UNDER 18

Comiso- Invicta CL 73-65; parziali 14-13; 13-13 (27-26); 19-20 (46-46); 27-19 (73-65).

INVICTA: Talluto 17, Amico 16, Armone 10, Lombardo 10, Gumina 6, Mulè 3, Gallina 3, Sapienza, Micciche, Valenti, Leone, Zuzze. Coach La Bua