Basket. Ruben Zugno, protagonista con il Bergamo Basket capolista in A2, punta al gran salto in A1.

    0

    E’ un Ruben Zugno che, con la canotta del Bergamo Basket 2014, si sta prendendo grandissime soddisfazioni nel campionato di serie A2 di basket. Il quintetto bergamasco è primo al termine del girone di andata di un campionato che, di giornata in giornata, si sta trasformando in una cavalcata vincente. Merito anche di un nisseno doc come Ruben Zugno. Il play, cresciuto nell’Invicta ed approdato poi a Cantù, dopo l’esperienza dello scorso anno ad Agrigento, a Bergamo ha trovato la sua dimensione tecnica, agonistica e umana ideale per far esplodere il suo indiscusso talento. Al punto che la sua squadra è in corsa per la conquista di un posto in serie A1. Nell’ultima gara di campionato, il Bergamo Basket ha battuto fuori casa il Dhertona Basket 85-88 consentendo alla squadra di Ruben Zugno di agganciare il primo posto in classifica con 22 punti a pari merito con la Virtus Roma. Il play nisseno, fin qui, ha dato un contributo rilevante alla squadra di coach Dell’Agnello. La sua media è di 6 punti a partita, con una percentuale del 65% nei tiri da due, del 70% nei tiri liberi e del 58% nei tiri da 3. Insomma, una stagione memorabile per Ruben Zugno che punta al gran salto in A1, ma anche a consacrare definitivamente nell’olimpo del basket italiano il suo indubbio potenziale cestistico.