#primadituttoinisseni, Giammusso: “Eventi estivi? Ruvolo pensa solo al palloso teatro comunista di Ovadia/Rapè”

1

CALTANISSETTA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Fa sorridere, anzi piangere, il post Facebook del sindaco Ruvolo con il quale ringrazia parrocchie, quartieri, contrade e borghi nisseni, per aver autonomamente organizzato diversi eventi estivi: “Ma ci prende pure in giro?”. 

Nei quartieri da oltre 30 anni si organizzano eventi estivi, con la differenza che prima il Comune contribuiva alle spese ed offriva pure degli spettacoli ai comitati organizzatori . Adesso, Ruvolo ha la sfrontatezza, di fare i complimenti ai nisseni che si sostituiscono alla assoluta inerzia della sua giunta, organizzando qualcosa per non morire di noia durante le sere estive. 

Questa di chiama sconfitta della politica,  si chiama incapacità amministrativa, si chiama non sapere offrire nulla alla città che si amministra. Il cambiamento e la partecipazione non c’entrano nulla, viene spontaneo dire: “ci parimmu scimuniti?”.

Per l’estate ed il settembre nisseno, Ruvolo e soci,  hanno presentato un cartellone che offende la dignità della gente di Caltanissetta mentre hanno già pronta la nuova stagione teatrale del Margherita dove spenderanno un botto di soldi. Ecco la differenza tra noi e loro: noi al loro posto avremmo pensato ad eventi fruibili da tutti mentre loro pensano ai pochi appassionati del palloso teatro comunista di Ovadia/Rapè. E pensare che il sindaco chiama “rete” la gabbia in cui ha imprigionato il presente e la speranza di una città!! #primadituttoinisseni Arialdo Giammusso

1 COMMENTO

Comments are closed.