San Cataldo. Convenzione tra Amministrazione comunale e Soprintendenza per la valorizzazione del sito archeologico di Vassallaggi.

0

SAN CATALDO. L’amministrazione comunale, nel quadro delle politiche tese a promuovere ed incentivare qualsiasi opzione diretta alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del Comune, ha deciso di promuovere la valorizzazione del sito archeologico di “Vassallaggi” in termini di cultura e turismo, guide, bed&breakfast, promuovendo ogni iniziativa utile a valorizzare i luoghi sotto l’aspetto turistico e antropologico. L’amministrazione comunale ha intrapreso una serie di iniziative presso la Soprintendenza BB.CC.AA. di Caltanissetta volte alla stipula di una convenzione mirata a individuare criteri e principi di collaborazione fra i due Enti nella gestione e fruizione dell’area archeologica “Vassallaggi”. La Soprintendenza BB.CC.AA. di Caltanissetta ha comunicato che l’Assessorato dei BB.CC. e dell’Identità Siciliana ha autorizzato il Soprintendente a sottoscrivere con il Comune di San Cataldo la convenzione per la gestione dell’area archeologica di “Vassallaggi”. La Giunta pertanto, ha autorizzato il sindaco Giampiero Modaffari a sottoscrivere con la Soprintendenza BB.CC. AA. di Caltanissetta una convenzione per la gestione e fruizione dell’area archeologica “Vassallaggi”.