Project Team al via del Rally di Pico

0
Taglienti-fFalasca (rally di Ceccano 2018)

Sui selettivi asfalti ciociari, rientro per i giovani e veloci alfieri locali Taglienti-Falasca (renault twingo r2), desiderosi di riscattare il ritiro patito lo scorso anno per problemi meccanici

FIUGGI – Ennesima sfida stagionale dagli alti contenuti agonistici per la scuderia Project Team che, il prossimo fine settimana, sarà al via del 40° Rally di Pico, appendice “regionale” del Rally Roma Capitale, doppiamente valido per i Campionati Europeo e Italiano di specialità, in scena nel Frusinate. Appuntamento irrinunciabile per il giovane e veloce portacolori locale Simone Taglienti che, al volante della Renault Twingo R2 curata dalla D’Avelli Racing e sempre coadiuvato alle note dall’altro ciociaro Alessandro Falasca, punterà a un piazzamento di rilievo sui selettivi asfalti casalinghi dopo essersi già distinto, un mese addietro, al “Contea di Ceccano”.

«Essendo originario di Pico, sento questa gara in particolar modo – ha sottolineato Taglienti alla vigilia – L’obiettivo, ovviamente, è quello di far bene. Attaccherò sin dallo start, come sempre. La passata edizione, purtroppo, non è andata nel migliore dei modi, concludendosi anzitempo per problemi meccanici. Proverò a riscattarmi, questo è certo».

La competizione picana aprirà i battenti venerdì 20 luglio con la disputa della tanto attesa prova spettacolo “ACI Roma Arena”, allestita a Roma presso il Palazzo della Civiltà Italiana, il cosiddetto Colosseo quadrato; sabato, invece, semaforo verde per le sette “speciali” rimanenti, ovvero l’analogo percorso che coinvolgerà anche i partecipanti delle serie continentale e tricolore. Saranno, invece, 89,36 i chilometri interessati dal cronometro.

 

Lascia un commento