Caltanissetta, Associazione nazionale invalidi civili di guerra: messa per le vittime dei bombardamenti del luglio 1943

0

CALTANISSETTA – Come ogni anno il 9 Luglio il presidente provinciale dell’Associazione Nazionale Invalidi Civili di Guerra, Giovanni Scribani anche presidente della sezione nissena, ha voluto ricordare con una Santa Messa le vittime dei bombardamenti subiti dalla nostra città dagli aerei alleati del 9 e 11 Luglio 1943, nella Cattedrale di Caltanissetta. La Santa Messa è stata concelebrata da Mons. Campione e da don Canalella, parroco della Cattedrale, e da don Asarisi. Monsignor Campione, nella sua omelia, ha ricordato,da giovane sacerdore già in quel tempo, quanto la guerra sia distruzione, morte  e follia. “Il sacrificio di queste vittime non è stato vano”, ha detto invitando la comunità a fare tesoro della propria storia. Alla Santa Messa hanno partecipato molti soci dell’associazione, il Sindaco Giovanni Ruvolo, gli Assessori Riggi e Campione, l’Associazione Carabinieri in congedo, l’Associazione “Nastro Azzurro”, Chiantia responsabile dell’associazione Mutilati di guerra, Teresa Garofalo in rappresentanza della C.R.I. e tanti altri nisseni. Alla fine della Santa Messa è stata recitata dal Socio Cristofaro Boscaglia la preghiera ufficiale dell’Associazione dedicata alla Madonna Regina Pacis.

Condividi

Lascia un commento