Serie D. la Sancataldese annuncia l’arrivo sulla sua panchina di Peppe Mascara. Comunicata anche la conclusione del rapporto di collaborazione con Rosario Marcenò.

0

SAN CATALDO. <Welcome mister Peppe Mascara! San Cataldo e tutti i supporters della Sancataldese Calcio danno il benvenuto al nuovo mister, che siederà sulla panchina della Magica per la prossima stagione>. E’ stato questo il modo con il quale la Sancataldese ha annunciato l’arrivo sulla sua panchina di Peppe Mascara. <Come giocatore non ha bisogno di presentazioni…è stato capitano, bandiera e simbolo del Calcio Catania; ha anche militato nel Napoli, nel Palermo, nel Pescara, con una presenza in Nazionale.  Come allenatore ha grandi ambizioni e siamo onorati che abbia scelto San Cataldo come punto di partenza per questa sua nuova avventura professionale, nel Calcio che conta>. Dunque, riparte da un grande come Peppe Mascara la scommessa della Sancataldese nel prossimo campionato di serie D. Una scommessa importante come importante è il nome di Peppe Mascara che, in questi ultimi anni, ha sempre avuto modo di farsi apprezzare non solo come giocatore ma anche come tecnico. Un’avventura la sua come tecnico, iniziata nel 2016 quando, dopo essere stato tesserato, sempre in Serie D, decide di ritirarsi a fine stagione dopo l’avventura allo Scordia, accettando il ruolo di tecnico, offerto dal Catania per allenare la squadra dei giovanissimi under 15, per la stagione 2016-2017. Il 7 settembre 2017 ha superato con esito positivo l’esame da allenatore di seconda categoria UEFA A per allenare fino alla Serie C. Nel mese di ottobre dello stesso anno è diventato il nuovo allenatore del Giarre, militante nel girone B dell’Eccellenza Sicilia per l’annata 2017/2018. E ora l’avventura nelle fila della Sancataldese in serie D. Nel contempo, la Sancataldese Calcio, dopo quasi 5 anni di grande e proficua collaborazione con il Rosario Marcenò, coronata da importanti successi, ha comunicato la conclusione del rapporto di collaborazione. <Decisione consensuale e di comune accordo – ha detto in un comunicato la società – che vede la fine di un ciclo più che positivo; il mister Marcenò è subentrato alla guida tecnica, quando la Sancataldese era in corsa per non retrocedere nel torneo di Eccellenza 2013-2014, salvandola e portandola in Serie D nel 2016 e conquistando altre 2 tranquille salvezze, in questo prestigioso campionato nazionale. Dire grazie è poco ad un mister che ha dato tanto per questi colori…una persona fantastica, preparata, che ha fatto dell’umiltà la sua arma vincente. Il calcio è anche questo e, quando un ciclo finisce, occorre dare nuovi stimoli all’ambiente>.