Direttivo Fratelli d’Italia Caltanissetta: “Vie cittadine ricoperte da erba e sterpaglie”

0

CALTANISSETTA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. La primavera, ormai al declino, è caratterizzata da sempre da un clima mite che ha ispirato poeti come Dante, Carducci e Montale. Quest’anno, più che mai, questo dolce periodo ispira anche i Nisseni, che proprio al crepuscolo della stagione, si ritrovano buona parte delle vie cittadine ricoperte di erba secca e sterpaglie che potrebbero favorire incendi e deturpare ulteriormente, l’immagine della città, in palese stato di abbandono e disordine.

Sembra assurdo dirlo, forse l’attuale amministrazione lo ha dimenticato, ma la Primavera e successivamente l’Estate esistono da che il mondo esiste, ed è evidente che ogni 365 giorni bisogna programmare una attività di pulizia delle vie cittadine. È evidente che se la città, è oggi, in tali condizioni, lo si deve ad una carente pianificazione delle attività di decespugliamento e di pulizia straordinaria delle strade, affiancata ad una attenta e solerte attività di disinfestazione e derattizzazione. La conseguenza è che Topi e Scarafaggi con il caldo, invadono la città compromettendo la salute dei cittadini e delle attività commerciali, soprattutto in centro storico, che poi sarebbe il “salotto buono” di Caltanissetta.

Immagino certamente che porre in essere un’attività di pulizia e disinfettazione di una intera città, comporti tempi di attuazione e oneri economici significativi, ma è una cosa che va fatta e pianificata in tempi e modi appropriati, predisponendo nel bilancio comunale le spese necessarie ad affrontare tale servizio e organizzando per tempo gli appalti alle ditte individuate. Sono certo che non sarà necessario scomodare il bilancio e/o la democrazia partecipata per risolvere un così banale problema che, ahimè si ripete ogni anno per ricordarci che la Bella stagione è iniziata!

Vincenzo Lo Muto, Direttivo Fratelli d’Italia Caltanissetta