Caltanissetta, presentato il nuovo coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia

0

CALTANISSETTA – Si è svolta martedì 12 giugno la conferenza stampa di presentazione del nuovo Coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia di Caltanissetta.
A fare gli onori di casa è stato il Portavoce provinciale Fabiano Lomonaco, unico tra i portavoce provinciali siciliani direttamente nominato dalla Presidente nazionale Giorgia Meloni.
Lomonaco ha aperto l’incontro con i giornalisti intervenuti ed alcuni degli iscritti dal partito spiegando che era necessario dare forma a Fratelli d’Italia perché la città necessita di una presenza capillare sul territorio, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali: nel 2019 le comunali e le europee, ma non si è ancora a conoscenza se si debba votare anche per le provinciali.
In ogni caso era necessario strutturare il partito in quanto il territorio ha necessità di risposte e che la politica torni ad interessarsi dei problemi quotidiani della gente.
Per tale motivo ha chiesto la presenza di Carolina Varchi, deputato nazionale del Collegio di Caltanissetta che con gioia ha voluto essere presente perché conosce già alcune delle numerose problematiche della città e del circondario ma adesso è interessata ancor di più ad approfondirle perché farà il possibile per cercare risposte da dare ai nisseni nei Palazzi di Roma.
Ha quindi preso la parola Fabrizio Macaluso, Presidente cittadino del Coordinamento, il quale ha spiegato che ci si è strutturati dando degli incarichi con delle competenze specifiche perché urge avere un contatto con i nisseni, capire i problemi di ogni giorno per poi poter suggerire delle risposte. Ha sottolineato che la città è delusa dall’Amministrazione comunale che non riesce a dare risposte.
Ha dato lettura, quindi del nuovo Coordinamento cittadino, che risulta così composto: Presidente Fabrizio Macaluso, Portavoce Antonio Alberto Stella, Coordinatrice dei Dipartimenti Antonella Tumminelli, Affari legali Italo Attardo, Propaganda Vincenzo Lomuto, Amministrazione Michele Villa, Organizzazione Carmen Castronovo.
Inoltre sono stati nominati i Capidipartimento: Centro storico Erminia Dicarlo, Sviluppo Economico Fausto Lentini, Sport e Spettacolo Gianluca Romano, Cultura ed istruzione Antonio Alberto Stella, Solidarietà sociale Viviana Palmeri, Sanità Fabio Amorelli, Agricoltura e Protezione civile Massimo Melfa, Rapporti con i Comitati di Quartiere Vincenzo Lomuto.
Ha quindi preso la parola il Portavoce, che ha sottolineato come la città sia scontenta dell’attuale Amministrazione comunale più propensa alle parole che ai fatti; ha fatto qualche esempio concreto delle carenze del Comune, dalla gestione della cultura e degli spazi culturali alle grandi aree demaniali che rimangono focolaio di paurosi incendi. Ed ha messo in evidenza che con altri esponenti del Centrodestra nisseno, peraltro presenti alla Conferenza stampa (Toti Petrantoni, Oscar Aiello) c’è una notevole convergenza di idee, fatto importante per il proseguo dell’attività politica cittadina.
Ha concluso l’onorevole Carolina Varchi che, oltre a quanto già su detto, ha messo in evidenza che Fratelli d’Italia, a tutti i livelli (locale, regionale e nazionale) è un “partito sentinella”: non si fa opposizione solo per partito preso, ma perché non si condividono idee diverse dal nostro programma politico ed elettorale; Fratelli d’Italia vota ciò che è favorevole alla Patria ed agli italiani; vota contro, invece, ogni provvedimento che sia a sfavore dell’identità nazionale, della famiglia, della piccola e media impresa, che non porti sviluppo economico del territorio. Tutto questo ha fatto si, ha concluso l’on. Varchi, che nelle consultazioni elettorali di domenica scorsa non solo il Centrodestra unito ha aumentato i consensi, ma ha registrato l’avanzata di Fratelli d’Italia che viene sempre di più visto come il partito vicino alla gente ed a favore degli interessi degli italiani.

Lascia un commento