Caltaqua, inchiesta e depurazione. Cancelleri: “Sindaco sospenda contratto in autotutela”

0

CALTANISSETTA – Si è svolta stamani a Caltanissetta, presso il foyer del teatro Margherita, la conferenza stampa M5s sulla recente indagine che ha coinvolto Caltaqua, gli eventuali sviluppi della stessa ed un esposto presentato dal Consigliere comunale Giovanni Magrì, il 10 giugno 2015, alla Procura della Repubblica di Caltanissetta al fine di accertare la sussistenza di eventuali illegittimità di natura civile e penale circa lo sversamento di acque reflue in aperta campagna tra la strada vicinale Pietracucca e il cimitero Angeli.

Presenti, oltre a Magrì, i deputati regionali Giancarlo Cancelleri e Nuccio Di Paola. Affrontato il tema della depurazione delle acque e dei rimborsi ottenuti da nisseni grazie al lavoro del M5s. Di Paola ha relazionato sull’audizione (del marzo scorso)  in merito alle criticità nella gestione del servizio idrico nella Provincia di Caltanissetta, presso la IV Commissione Ambiente, Territorio e Mobilità.

Condividi

Lascia un commento