Sicilia: il governo non e’ pronto, slitta esame Finanziaria

0

PALERMO – Falsa partenza per i testi finanziari all’Assemblea regionale siciliana. Oggi doveva essere il giorno almeno per incardinare in particolare la legge di stabilita’, per consentire da domani il voto sui singoli articoli. Invece a mezzogiorno il presidente dell’Ars Gianfranco Micciche’ ha fatto sapere che mancano alcuni documenti per i quali il governo Musumeci ha chiesto tempo fino alle 18. L’Aula e’ stata rinviata dunque alle 20. Un finanziaria extralarge quella attesa all’Ars: rispetto agli annunciati 35 articoli, ne contiene ben 120.

Condividi

Lascia un commento