Caltanissetta, nisseno filmò momenti hard di una coppia e chiese soldi per non divulgare il video: Cassazione conferma condanna per estorsione

0

CALTANISSETTA – La Corte di Cassazione ha confermato la condanna per estorsione a 5 anni e 6 mesi più 1.500 euro di multa al parrucchiere nisseno Dario Giordano, riconosciuto colpevole di aver filmato un rapporto sessuale tra una donna di 45 anni e un coetaneo per poi pretendere 500 euro per non divulgare il filmato.
La vicenda risale al 2005 e si è poi snodata giudizialmente attraverso i vari gradi. L’accusato si è difeso affermando di aver filmato la scena hard poichè la coppia aveva richiesto questo “servizio”; poi l’uomo sarebbe stato invitato a partecipare alla “scena”, ma in fase di montaggio avrebbe tagliato la parte in cui era visibile nel filmato.
Il denaro preteso (700 euro), sempre secondo Giordano, sarebbe servito a saldare la sua prestazione di video-operatore.