Caltagirone, Casa Famiglia Rosetta: Festa della Primavera 2018 “Tu vali più delle droghe”

0

CALTAGIRONE – Si è da poco conclusa la “Festa della Primavera”, organizzata quest’anno dall’Associazione “Casa Famiglia Rosetta” nella città di Caltagirone. “Metti le ali alla solidarietà, vieni anche tu. Tu vali di più delle droghe”: questo il titolo dell’edizione 2018 il cui scopo è quello di sensibilizzare le comunità ecclesiali, le scuole e il territorio sulle problematiche connesse alle dipendenze patologiche da droghe, alcool, gioco d’azzardo e “new addiction”.

Il programma ha visto diversi momenti informativi, formativi e celebrativi che si sono svolti dall’8 al 13 aprile. Un momento di incontro tra l’Associazione “Casa Famiglia Rosetta” e la città di Caltagirone che ha visto il suo culmine nel corteo di giorno 13 con la presenza di tutte le strutture dell’Associazione e delle autorità locali. In testa al corteo don Vincenzo Sorce, il Vescovo Calogero Peri, Concetta Mancuso, assessore comunale alle politiche sociali di Caltagirone, Giuseppe Purpora, sindaco di Grammichele e Franco Raffo, sindaco di Acate. Un corteo partito dalla Chiesa di Sant’Anna e giunto davanti alla suggestiva Scala “S. Maria del Monte” per gridare insieme alla città di Caltagirone e alle scuole che hanno sfilato insieme ai ragazzi delle comunità, il “No, alle droghe! Sì alla vita”.

Suggestivo il momento di incontro e lo spettacolo tenutosi all’interno della Sala Karol dove tra diversi interventi e spettacoli proposti dalle strutture dell’Associazione, si sono tenute le Graduazioni, un riconoscimento importante dalla forte valenza simbolica, che quest’anno ha visto il Vescovo Calogero Peri, l’Assessore Mancuso del Comune di Caltagirone, il Responsabile del SERT di Caltagirone Luigi Pulvirenti e la volontaria Marinella Consiglio per l’azienda “Le 2C” di Mazzarrone  unirsi alla grande famiglia dell’Associazione.

Condividi

Lascia un commento