Sicilia, crisi PD. Faraone: “hanno remato contro, è il momento della chiarezza”

0

PALERMO – “Grazie alla squadra Pd, candidati, volontari, militanti ed elettori. Resistere alle fake news, agli odiatori di professione, alle promesse ingannevoli, e a tutti quelli che hanno remato contro, non era una missione semplice. Abbiamo perso le elezioni, ma non abbiamo perso la dignita’”. Rompe il silenzio il leader dei renziani siciliani Davide Faraone, neo senatore, cui viene attribuita da settori del suo partito la responsabilita’ della debacle nell’Isola. “Chi perde – aggiunge – ne prende atto, rispetta il voto degli italiani e promette opposizione dura e costruttiva, nell’interesse esclusivo degli italiani. Il partito e’ uno strumento, non un fine, e’ utile se fa qualcosa e non se garantisce qualcuno. Il prossimo congresso dovra’ indicare una via, avere una visione e una squadra. La diversita’ e’ ricchezza, il tafazzismo no”. Per Faraone “e’ il momento della chiarezza”. Dal mezzogiorno e’ arrivato un messaggio “e noi dobbiamo raccoglierlo. Se voltiamo le spalle, se facciamo finta di non sentire, se nascondiamo la testa sotto la sabbia non avremo fatto un bel servizio non a noi ma alla societa’. C’e’ un cortocircuito con i cittadini che dobbiamo risolvere”.

Condividi