San Cataldo. Disposta transazione per risarcimento a seguito di danni subiti da un’auto per il sollevamento di una caditoia.

0

SAN CATALDO. La Giunta comunale ha disposto la transazione per il risarcimento dei danni a favore della proprietaria di un’auto che lo scorso mese di novembre aveva avanzato al Comune richiesta di risarcimento danni subiti dalla sua autovettura, una Renault Clio, per l’ammontare di 160 euro. In precedenza era accaduto che si era verificato il sollevamento della caditoia ricadente sulla Via Forlanini a seguito del nubifragio notturno e che questo aveva provocato lo scoppio di entrambe le gomme dell’auto della donna. Sulla base del rapporto della Polizia municipale, pertanto, è stato deciso di addivenire ad una bonaria definizione della controversia definendo transattivamente la richiesta di risarcimento danni, di procedere al risarcimento previo la somma di 112 euro a fronte di 160,02 euro come da fattura emessa da un centro pneumatici locale. La proprietaria dell’auto ha manifestato la disponibilità ad accettare la somma offerta e di non avere nulla a pretendere dal comune. Pertanto, al fine di evitare l’aggravio di eventuali spese legali, s’è addivenuti a questa transazione che ha permesso di riconoscere in 112 euro il danno subito dall’auto della donna a seguito dell’avvenuto sollevamento della caditoia.