Metta in vendita su facebook quadri rubati: gelese denunciato per ricettazione, “li ho trovati nell’immondizia”

0

GELA – “Li ho trovati nell’immondizia”. Così si è giustificato, F.V., gelese di 58 anni, denunciato per la ricettazione di due quadri che poi aveva messo in vendita. L’indagine è nata dalla segnalazione del legittimo proprietario di una delle due tele, ritrovata in vendita su facebook. La vittima del furto aveva denunciato presso gli uffici del Commissariato, il crimine  commesso in una abitazione del centro storico e tra gli oggetti asportati, erano stati indicati dei quadri di ingente valore artistico.
Immediatamente sono state avviate le indagini ed è stato individuato il titolare del profilo social in argomento, come un appartenente ad una associazione culturale che si occupa anche di mostre d’arte, il quale riferiva di aver ricevuto a mezzo WhatsApp, le immagini dei due quadri pubblicati, da un altro soggetto conosciuto come un esperto d’opere d’arte. Quest’ultimo, successivamente individuato, riferiva alla P.G. operante, di essere stato contattato da un suo conoscente che gli riferiva di aver avuto in regalo i due
dipinti e gli chiedeva di verificarne l’autenticità e il valore.

Riferiva inoltre che il soggetto, odierno indagato, avuta la consulenza sui dipinti, come opere d’arte autentiche e precisamente un quadro rappresentava “La Passeggiata delle somale” dell’artista Salvatore Fiume, mentre l’altro, raffigurava un astratto  dell’artista Cristoforo Legname, entrambi di consistente valore commerciale, decideva di lasciarglieli in custodia.

I due dipinti sono stati posti sotto sequestro e trattenuti a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria. In tal modo si è identificato l’odierno indagato tale F.V., classe 1960, il quale in merito al possesso dei dipinti, non forniva giustificazioni credibili circa il possesso dei due dipinti a suo dire rinvenuti in mezzo a cumuli di immondizia.

Pertanto su disposizione dell’A.G. della Procura della Repubblica di Gela (Sost. Procuratore Federica Scuderi) in data odierna è stato restituito presso gli Uffici del Commissariato P.S. di Gela al legittimo proprietario il dipinto dell’artista Salvatore Fiume, mentre si è in attesa dell’eventuale riconoscimento dell’altro dipinto del quale si trasmette la foto.