Il centenario George Corones nuota il record del Mondo Master100 dei 50 stile

    0

    Il centenario australiano raggiunge il traguardo durante i Trials per i Giochi del Commonwealth

    Spazio non solo agli atleti d’élite ai Trials Australiani per i prossimi Giochi del Commonwealth iniziati oggi presso il Gold Coast Aquatic Centre del Queensland, dove sono scesi in vasca anche gli atleti paralimpici, come di consuetudine in Australia, e un atleta Master a caccia di record!

    Stiamo parlando di George Corones, classe 1918 che ha avuto la possibilità di provare a battere il Record del Mondo Master della fascia d’età 100-104 anni in vasca corta che gli era stato negato un mese fa agli Albany Creek Masters Swimming.
    Il longevo atleta di 100 anni aveva, infatti, nuotato la distanza in 57”11 infrangendo il primato detenuto dall’ultracentenario canadese Jaring Timmerman con 1’16”92 del 2009 (attuale primatista mondiale della categoria Master105-109 con 2’52”48), ma il risultato non fu registrato come ufficiale per mancanza di omologazione della piscina, un problema a quanto pare mondiale.

    La Masters Swimming è così intervenuta per convincere la Swimming Australia a organizzare un evento speciale per Corones in occasione dei Trials degli Australian Dolphin, dove proprio oggi l’arzillo atleta Master ha nuotato i 50 stile libero in 56 secondi e pochi centesimi, diventando il primo uomo al mondo di 100 anni a nuotare la specialità sotto il minuto!

    Corones, che ha iniziato a nuotare a livello competitivo all’età di 80 anni, ha accreditato la sua longevità al meraviglioso esercizio fisico e mentale che gli regala il nuoto.
    Lo spettacolo non è finito però, perché i Trials Australiani 2018 vedranno  Corones nuovamente in vasca nei prossimi giorni per tentare l’assalto anche al Record del Mondo Master100 dei 50 rana. (Fonte swim4lifemagazine.it)

    Condividi