Tribunale di Caltanissetta – Avviso di Vendita Fallimento n. 12/2017 R.F.

0

TRIBUNALE CIVILE DI CALTANISSETTA

Awiso di vendita

Fallimento n. 12i2017 R.F.

IL FUNZIONARIO GIUDIZIARIO

Rende noto che il Giudice Delegato, esaminata I’offerta di acquisto del complesso aziendale formulata dalla società xxxxxxx in data 2211212017, ha disposto che tutti gli interessati potranno far pervenire offerte, per un importo non inferiore ad € 15.000.00 (quindicimila/00). per l’acquisto del complesso aziendale della società fallita. costituito: dalle attrezzature, gli scaffali i computer e gli ulteriori beni facenti parte dell’arredo, delle rimanenze di magazzino oggetto di inventario ( con espresso esclusione dei beni mobili registrati – automezzi e dei mezzi di sollevamento -muletti) e dalle licenze ed autorizzazioni amministrative”

L’azienda è stata concessa in locazione prima della dichiarazione di fallimento della società xxxxxxxx in liquidazione e, in caso di aggiudicazione, il contratto si risolverà  immediatamente ex legge. I beni costituenti l’azienda vengono ceduti come visti e piaciuti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia per evizione, difetti, molestie ed esclusa ogni responsabilità per eventuale esistenza di pesi, gravami e diritti che possano essere fatti valere da terzi. La natura giudiziaria della vendita esclude che la stessa possa essere impugnata per vizi della cosa, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta, per la presenza di oneri di qualsiasi genere, che non potranno in alcun modo e sotto qualsiasi forma dar luogo a risarcimento, risoluzione indennità, indennizzo o risoluzione del prezzo.

Eventuali adeguamenti dei beni a tutte le normative vigenti ed in particolare a quelle in ambito di prevenzione, sicurezza così come quelli riguardanti la tutela ecologica ed ambientale e – più in generale – alle normative vigenti saranno ad esclusivo carico dell’acquirente che ne sopporterà qualsiasi spesa con esonero del cedente dal qualsivoglia responsabilità al riguardo. L’azienda ceduta non include crediti, azioni, debiti contratti.

L’azienda verrà trasferita priva di dipendenti, essendo stati risoluti prima della stipulazione del contratto di affitto di azienda tutti i contratti di lavoro. I beni costituenti l’azienda potranno essere visionati previo appuntamento con il Curatore e presso la sede della società affittuaria. Fissa per l’apertura delle buste l’udienza davanti a sé del 27 marzo 2018, ore 12:00 (Palazzo di Giustizia, terzo piano stanza n.325 – Giudice E. R. Difrancesco) per la deliberazione sulle offerte e l’eventuale gara tra gli offerenti precisando che in mancanza di offerte il bene verrà aggiudicato in favore del soggetto che ha presentato offerta di acquisto in data 22/12/2017.

Le offerte dovranno essere depositate presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Caltanissetta entro le ore 11,30 del giorno 26 marzo 2018, in busta chiusa in regola con il bollo contenente: -nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza o domicilio, stato civile, recapito telefonico del soggetto offerente. ln particolare, ciascun offerente dovrà dichiarare la propria residenza owero eleggere domicilio presso il Comune in cui ha sede l’intestato Tribunale, sotto comminatoria – in mancanza – di effettuare ogni comunicazione presso la Cancelleria. L’offerente o il suo procuratore (in caso di acquisto per persona da nominare ai sensi dell’art.579 e seg. c.p.c.), dovrà presentarsi presso il Tribunale di Caltanissetta – Cancelleria Fallimentare, nel giorno stabilito per la vendita. Se l’offerente è coniugato dovrà presentare a utodichiarazione in ordine al regime patrimoniale adottato o se in regime di comunione legale di beni, dovranno essere indicati anche i corrispondenti dati del coniuge. Se l’offerente è una società o altro ente dovrà essere allegato idoneo certificato del Registro delle lmprese da cui risulti l’attuale vigenza della persona non fisica con enunciazione della spettanza dei poteri di rappresentanza legale. Se l’offerente è minorenne, l’offerta dovrà essere sottoscritta dai genitori previa autorizzazione del Giudice tutelare;

-l’espressa dichiarazione di aver preso visione dell’inventario redatto dal Cancellerie del Tribunale di Caltanissetta; La presentazione dell’offerta di acquisto comporta espressa accettazione da parte dell’offerente di tutte le condizioni e modalità previste nel presente avviso. All’offerta dovrà essere allegata una fotocopia del documento di identità dell’offerente, nonché un assegno BANCARIO circolare non trasferibile intestato a “Fallimento n. 12l2O17 Tribunale di Caltanissetta”, di importo pari al 70% del prezzo offerto a pena di inefficacia dell’offerta, a titolo di cauzione, che sarà trattenuta in caso di rifiuto all’acquisto. ll suddetto assegno circolare per cauzlone dovrà essere inserito all’interno della busta. Nel caso di più offerte, si darà avvio ad un’asta tra i relativi offerenti (ivi compresa la società che ha già formulato offerta di acquisto), con rilanci rispetto al maggior prezzo offerto, ciascuno non inferiore ad € 500,00. Allorché sia trascorso un minuto dall’ultima offerta senza che ne segua un’altra maggiore l’azienda sarà aggiudicata a l’ultimo offerente.

Se la gara non può avere luogo per mancanza di adesione degli offerenti, l’azienda oggetto di vendita

sarà aggiudicata in favore del soggetto che ha formulato l’offerta di acquisto in data 22/12/20017 .

L’atto pubblico di trasferimento sarà stipulato a rogito del Notaio indicato dalla parte aggiudicataria,

alla data e all’ora che sarà comunicata e, in ogni caso, entro 30 giorni dall’aggiudicazione.

La mancata presentazione de l’aggiudicatariota rio alla stipula dell’atto pubblico, comporterà la decadenza d a ll’aggiud icazione e la cauzione verrà trattenuta a titolo di multa. ll prezzo della compravendita sarà pagato alla data di stipula dell’atto pubblico di trasferimento a mezzo assegno circolare non trasferibile intestato a “Fallimento n. l2l20l7 Tribunale di Caltanissetta”.

Il Giudice Delegato stabilisce. altresì:

  1. che le spese inerenti la vendita ed il trasferimento di proprietà ivi comprese le imposte. le tasse e I’onorario notarile sol.ro poste a carico dell’aggiudicatario
  1. che sono, altresì, a carico dell’aggiud icata rio le eventuali spese necessarie per il trasporto di tutti i beni facenti parte dell’azienda oggetto di vendita da eseguirsi entro 7 giorni dalla stipula dell’atto pubblico.

Maggiori informazioni, anche relative alle generalità del fallito, possono essere fornite dalla

Cancelleria a chiunque vi abbia interesse. ll bando, l’ordinanza di vendita e la perizia sono pubblicati sul sito internet www.astegiudiziarie.it. ll curatore del fallimento è l’Aw. Marco Vizzini con studio in Caltanissetta, via Libertà, 114- Caltanissetta. Te|.0934 595069.

Caltanissetta, 08 febbraio 2018

Il Funzionario Giudiziario

Dott.ssa Rosaria Curto

INVENTARIO 

Condividi