San Cataldo. Presentato lo sportello comunale per l’abbattimento delle barriere della comunicazione.

0

SAN CATALDO. E’ stata presentata l’iniziativa dello sportello comunale per l’abbattimento delle barriere della comunicazione (nella foto). Si è così data attuazione alla mozione consiliare con prima firmataria la consigliera comunale Emanuela Asaro. Sarà Antonio Amico, vicepresidente provinciale dell’Ente Nazionale Sordi, a titolo di volontariato e nel rispetto del vigente regolamento sul volontariato approvato nell’aprile 2015, ad attivare con cadenza settimanale uno sportello di informazione istituzionale rivolto ai cittadini sordi che avranno l’opportunità di ricevere informazioni nella lingua italiana dei segni. <Con orgoglio possiamo affermare di essere il primo Comune in Sicilia ad avere attivato questa iniziativa>, ha ribadito il sindaco Giampiero Modaffari visibilmente soddisfatto per aver attivato questo servizio nel territorio. Il sindaco, oltre ad Antonio Amico, ha anche ringraziato l’assessore ai servizi sociali Salvatore Sberna per il lavoro propedeutico necessario per il concreto avvio dell’iniziativa e l’intero Consiglio Comunale per l’approvazione all’unanimità della mozione consiliare.

Condividi

Lascia un commento