Mussomeli, Assemblea Fratres bilancio approvato e donatori premiati con croce d’argento e targhe ricordo

0

MUSSOMELI – L’esaustiva relazione  illustrata ai donatori di sangue Fratres di Mussomeli, in occasione dello svolgimento dell’Assemblea pomeridiana di domenica 25 febbraio 2018, ha dato lo spunto al presidente del sodalizio Enzo Schifano di ringraziare il Consiglio direttivo e quanti hanno contribuito al raggiungimento dei positivi risultati, ottenuti al 31 dicembre 2017, che hanno confermato la sua crescita, il suo radicamento nel territorio, rivelandosi un importante punto di riferimento di coinvolgimento  per promuovere l’acquisizione di nuovi donatori, fra i giovani, assai importanti per la missione del gruppo stesso. Va sottolineatoche 38 sono state le persone, nel 2017, che hanno chiesto di iscriversi alla Fratres. A fine 2017,  433 sono risultati i  donatori attivi e 756 le donazioni di sangue intero, totalizzate nel 2017. E’ seguita, poi,  la relazione dei revisori dei conti e l’illustrazione dei bilanci consuntivo 2017 e preventivo 2018. Dopo diversi interventi, assai costruttivi, l’assemblea dei donatori Fratres ha unanimemente approvato bilanci e relazioni. L’incontro è proseguito con la premiazione dei donatori a cui è stata consegnata una croce in argento per avere raggiunto le dieci donazioni di sangue, e precisamente a  Calogero Antinoro, Francesco Bonfante, Pasquale Canalella, Carmelo Carruba, Giuseppe Catalano, Giuseppe Costanza, Angela Iustina Cosma, Diego Di Maria, Giuseppe Diliberto, Nicola Domenico Guasto, Vincenzina Lombardo, Vincenzo Mantio, Francesco Mingoia, Mario Giuseppe Mistretta, Giuseppina Mistretta, Mario Sacheli, Nicola Salvo, Giuseppe Scannella, Vincenzo Sorce. Altri donatori premiati  con targa ricordo, per aver raggiunto le 25 donazioni di sangue, sono: Mario Antinoro, Michele Antinoro, Carmelo Messina, Domenico Messina, Giuseppe Miccichè, Giuseppe Mingoia, Luca Mingoia, Saro Mingoia, Vincenzo Munì, Salvuccio Nobile, Mario Nolano, Dario Vincenzo Palermo, Pio Pennica, Tanino Ricciardi, Antonio Romano, Antonella Taibi, Vincenza Vaccaro. Ed ancora altre premiazioni  con targa ricordo per aver raggiunto le 50 donazioni di sangue e precisamente a Mario Di Raimondo, Enzo Genco, Calogero Lo Brutto, Francesco Mulè. Il rinfresco finale ha concluso l’Assemblea Fratres con generale soddisfazione dei presenti.

 

Condividi