Futsal, il big-match di serie C2 è un derby nisseno: Pro Nissa – Vigor San Cataldo, Palamilan ore 16

    0

    CALTANISSETTA – Sarà un PalaMilan sicuramente gremito ad accogliere, sabato 3 febbraio alle ore 16, per la quarta giornata di ritorno, i due quintetti protagonisti del big-match del girone B del campionato di serie C2 di futsal: i padroni di casa della Pro Nissa contro i “cugini” della Pgs Vigor San Cataldo.

    Il derby, oltre al consuetudinario valore legato alla supremazia territoriale, si arricchisce di corposi significati in termini di graduatoria poichè le due formazioni, occupano rispettivamente i due gradini più bassi del podio.

    Pro Nissa terza con 31 punti e che deve ancora confrontarsi con i leader del Macchitella Gela che svettano a 39 punti. Sancataldesi secondi, con 34 punti ed una partita in meno, anche loro ancora in attesa del confronto con i primi della classe. La pressione grava sui padroni di casa, che oltre a schierare i re dei bomber del torneo (il brasiliano Micael Lò Bongiorno fino adesso 43 reti), per continuare ad aspirare ad un’ipotetica vittoria del campionato non possono più permettersi ulteriori passi falsi. I sogni di primato della Pro Nissa sono stati corroborati da una pirotecnica campagna di riparazione dicembrina: ingaggiati il portiere Calogero Avanzato, il centrale Giovanni Marino e l’esterno Flavio La Malfa; i tre ennesi, giocatori di categoria superiore, furono tra i protagonisti della serie B disputata dalla scomparsa Nissa Futsal appena due anni or sono. All’individualismo dei beniamini del pubblico di casa, gli ospiti opporranno un quintetto operaio, sapientemente plasmato dall’allenatore-giocatore Marcello Lo Porto, che ha “nell’enfant prodige” Matteo Niccoli (classe 1995), giunto a San Cataldo nel settembre 2017, la sua punta di diamante: atleta dal luminoso passato nel calcio ad 11 nonostante la giovane età, si è convertito al futsal e perfettamente integrato nel quintetto capitanato dal gladiatorio Savio Falzone.

    Entrambi i quintetti sono reduci da convincenti strisce positive che aumentano “l’hype” (Ndr l’attesa) e l’interesse per il match: sicuramente oggi gli appassionati sportivi del nisseno avranno la possibilità di assistere ad una contesa che regalerà spunti tecnici ed agonistici di indubbio valore e spessore.

     

     

    Condividi