Facebook compie 14 anni: un successo che va da Harvard al Pianeta, 2 miliardi di utenti

0

ROMA – Facebook oggi compie 14 anni: fu lanciato infatti il 4 febbraio del 2004 da Mark Zuckerberg (nella foto) assieme ai suoi compagni di universita’ Eduardo Saverin, Dustin Moskovitz e Chris Hughes. All’inizio, serviva solo agli studenti dell’Universita’ di Harvard, si e’ poi ampliato a tutto il mondo. Partito con mille dollari d’investimento, ha registrato nel IV trimestre del 2017 ricavi record e utili in rialzo del 61% a 7,35 miliardi di dollari, anche se frenati dall’impatto della riforma fiscale Usa. Il lancio vero e proprio di Facebook come lo conosciamo oggi e’ avvenuto non prima del 26 settembre 2006: da allora infatti l’iscrizione fu aperta a tutte le persone che abbiano compiuto almeno 13 anni di eta’. Il successo del social, quantomeno oltre oceano, fu immediato grazie anche ai finanziamenti arrivati in quantita’ cospicue in termini sia di denaro che di importanza di chi li faceva. Nel 2011, il sito venne dichiarato da piu’ enti come il piu’ visitato negli Stati Uniti. Nel 2012, si era arrivati ad un miliardo di utenti attivi, 600 milioni dei quali da mobile. Nel tempo, la crescita e le disponibilita’ finanziarie, legate principalmente ai guadagni da pubblicita’, hanno permesso di acquisire app e servizi di successo come Instagram, nel 2012, WhatsApp, inglobata nel 2014. Attualmente sono 2 miliardi gli utenti attivi ogni mese, rivelandosi una delle creazioni che piu’ hanno influenzato l’inizio del XXI secolo.

Condividi