Elezioni, Giancarlo Cancelleri M5S: “Un milioni di voti in Sicilia e faremo ‘ponti’ veri”

0

PALERMO – “Il ponte sullo stretto? Le priorita’ della Sicilia, caro Berlusconi, le sceglieranno i siciliani. Chiedo a tutti quelli che vogliono davvero cambiare le sorti di questa terra di unirsi a noi. Alle Regionali abbiamo preso il 35%, con 722.000 voti. Adesso vogliamo che in Sicilia si raggiunga il 40%, con un milione di voti, perche’ sono un milione le ragioni per le quali vogliamo che il governo nazionale si accorga di noi e faccia un piano infrastrutturale per il Sud, migliori la qualita’ della sanita’ siciliana e tante altre cose importanti”. Lo dice il leader siciliano del M5s Giancarlo Cancelleri, ex candidato governatore. “A tutti quelli che diranno che intendono fare il ponte, dite che non vogliamo piu’ balle elettorali – prosegue il referente regionale per la campagna elettorale – che non vogliamo che vengano a venderci quello che non vogliamo. Noi vogliamo la normalita’ che corre su strade e ferrovie normali, sulla possibilita’ di fare rimanere i nostri giovani nella nostra terra. Noi abbiamo presentato i venti punti per la qualita’ della vita e tra questi non ci sono ponti in cemento, ma ponti fra persone, capaci di farti passare dalla disperazione, dove siamo oggi, alla felicita’, dove ci potremo trovare: servono buonsenso e una buona visione del futuro e questi ce li abbiamo. Tanti saluti a Berlusconi, il ponte lo faccia a casa sua”.