Caltagirone, nigeriano si masturba davanti a scuola: rischia linciaggio, arrestato

2

CALTAGIRONE – Un nigeriano di 25 anni, irregolare e senza fissa dimora, e’ stato arrestato dai carabinieri di Caltagirone per corruzione di minorenne e atti osceni in luogo pubblico. L’uomo e’ accusato di essersi abbassato i pantaloni per masturbarsi dinanzi a un gruppo di bambini di eta’ compresa tra i 6 e i 12 anni. I militari sono intervenuti in prossimita’ di una scuola nel centro del paese e hanno sottratto l’extracomunitario al linciaggio da parte di alcuni genitori degli alunni. I carabinieri sono intervenuti sul posto dopo una chiamata al 112.

2 Commenti

  1. Poverino…era solo la sua espressione di affetto che razzisti… solo perché era nigeriano ahahahah, se io fossi nei panni dei centri sociali farei una manifestazione contro la repressione di queste forme libidinose che discriminano le libertà culturali altrui…ecco!

Comments are closed.