Disabili: gruppo occupa Comune di Gela contro ‘ticket trasporto’

0

GELA – Hanno occupato gli uffici comunali per qualche ora un gruppo di disabili di Gela dopo aver appreso della decisione dell’amministrazione comunale di imporre un ticket a carico dei portatori di handicap per usufruire del trasporto comunale nel tragitto casa-lavoro. Si tratta di una decisione adottata dal consiglio comunale di Gela nel febbraio dello scorso anno, da quando il trasporto disabili da casa al lavoro per il Comune non e’ piu’ obbligatorio. Un servizio che potra’ continuare ad essere garantito solo se il costo sara’ a carico di chi ne usufruisce. La contestazione e’ scattata quando i diversamente abili hanno saputo che il contributo a loro carico era da calcolare retroattivamente proprio a partire da quando la delibera e’ stata approvata. Il costo del servizio ammonterebbe a circa 50 mila euro. Per il momento e’ stato deciso di prorogare il servizio fino alla fine di febbraio.