Caltanissetta, pronto soccorso: aggrediti medico ed ausiliario, intervento dei carabinieri

0

CALTANISSETTA – E’ stato necessario l’intervento dei carabinieri per riportare la calma al pronto soccorso dell’ospedale di Caltanissetta nella notte tra venerdì e sabato. I militari dell’arma hanno bloccato un paziente di 28 anni che per futili motivi ha dapprima aggredito un ausiliario e poi un medico. Secondo il racconto fornito alle forze dell’ordine dalle due vittime, l’iracondo paziente (che dormiva su una barella) avrebbe inizialmente indirizzato la sua furia verso l’ausiliario reo di averlo svegliato con il fragore di una bussola sbattuta con violenza. Immediato l’intervento del medico che, vanamente, tentava di ricondurre a più miti modi l’infuriato 28enne che per tutta risposta si è scagliato contro il dottore. Situazione che rischiava di degenerare senza l’intervento del carabinieri avvertiti dai presenti nel nosocomio.

Condividi

Lascia un commento