Caltanissetta, Cepfas: dopo 15 anni 5 precari assunti stabilmente. Sinergia vincente tra direzione strategica e sindacati

0

CALTANISSETTA – Martedì 2 gennaio, cinque dipendenti del CEFPAS, alla presenza della segretaria territoriale di Caltanissetta Assunta Tolentino, hanno stipulato il contratto a tempo indeterminato dopo 15 anni di precariato. L’importante traguardo è stato raggiunto grazie alla particolare sinergia con la direzione strategica del CEFPAS guidata da Angelo Lomaglio.

Con delibera della direzione strategica del CEFPAS si è infatti proceduto alla copertura di alcuni dei posti vacanti nella dotazione organica del centro, con l’utilizzo di graduatorie in corso di validità, così come previsto dalla normativa vigente e dalle direttive dell’Assessorato Regionale della Salute. Esprime soddisfazione il direttore del Cefpas, Angelo Lomaglio: ”Oggi si conclude un iter pluriennale che ha visto l’impegno della Direzione strategica del Centro ad individuare un percorso che,in raccordo con le OO.SS. ed in particolare con la Cisl provinciale, sindacato a cui sono iscritti i cinque lavoratori, ha consentito di determinare una positiva conclusione della vicenda, grazie soprattutto agli ultimi orientamenti espressi dal Governo Nazionale, dall’Assessorato Regionale della Salute e dall’ARS,in ordine alla stabilizzazione del personale precario. La professionalità e la qualità del personale rappresenta per il Centro una risorsa fondamentale. Il nuovo anno di attività del CEFPAS ha inizio con un messaggio significativo che auspico possa essere accompagnato da ulteriori segnali concreti di sviluppo e crescita”.

Si conclude così positivamente il processo di stabilizzazione del personale del  CEFPAS iniziato nel 2009 e rimasto incompiuto per poche unità. Va riconosciuto il merito a questi lavoratori che in tutti questi anni hanno lavorato accanto ai colleghi già stabilizzati con indefesso impegno e professionalità, pur avvertendo il profondo disagio dovuto alla precarietà

Una tappa importante per la segreteria CISL FP Agrigento Caltanissetta Enna, guidata da Floriana Russo Introito, che rimette al centro le persone rappresentandone i bisogni e che tutela il lavoro pubblico, pur operando in un territorio difficile come il nostro.