Basket, serie A Postemobile: Pistoia “amara” per l’Orlandina, siciliani sconfitti in trasferta

    0

    Non si ferma la serie negativa in campionato della Betaland Capo d’Orlando, che al PalaCarrara di Pistoia non riesce a superare i padroni di casa della The Flexx nonostante un buon avvio di gara.

    I toscani scappano già sul finire del primo quarto con un parziale di 14-0 che ha costretto i paladini ad una continua rimonta, che tranne in alcuni momenti di gara non sono mai riusciti ad impostare. È stato il turco Engin Atsur, più di tutti, a suonare la carica per la squadra di coach Gennaro Di Carlo, quando con un parziale di 9-2 l’Orlandina è riuscita a diminuire lo svantaggio, andando all’intervallo lungo sul -12 (46-34).

    Positiva la prova di anche Mario Delas, perfetto dal campo (6/6) e protagonista assieme ai compagni del buon inizio di terzo quarto della Betaland Capo d’Orlando, arrivata fino al -9 (57-48), con una rimonta che sembrava potesse realizzarsi quando il ferro ha sputato la tripla del possibile -6 di Maynor. Da quel momento però, Pistoia ha ripreso in mano la partita, ed a questa seconda spallata i paladini non sono stati in grado di replicare.

    Gli ospiti pagano dazio anche per via della serata negativa del tiro da fuori (6/23) malgrado l’impegno su entrambi i lati del campo (12 rimbalzi per Kulboka, 7 rimbalzi e 9 assist per Maynor).

    Non c’è tempo, però, per fermarsi. Domani la squadra si allenerà a Montecatini, prima di partire alla volta della Lituania, dove martedì sera affronterà il Neptunas Klaipeda nella dodicesima giornata della Basketball Champions League, per poi fare rientro in Sicilia e preparare una partita di grandissima importanza contro un avversario di grande spessore come la Segafredo Virtus Bologna (PalaSikeliArchivi, 28 Gennaio, ore 18:00).

    The Flexx Pistoia – Betaland Capo d’Orlando 91-69 (27-17, 46-34, 75-53)

    The Flexx Pistoia: Gaspardo 22 (8/10, 1/5, 3/3 tl), Della Rosa (0/1), Mian 6 (2/4, 0/2, 2/3 tl), McGee 15 (1/2, 3/5, 4/4 tl), Magro 15 (6/9, 3/3 tl), Onuoha (0/2 tl), Ivanov 3 (1/1 da 3), Laquintana 12 (6/11, 0/3), Barbon (0/1 da 3), Diawara 11 (3/7, 1/4, 2/4 tl), Moore 7 (3/8, 0/4, 1/1 tl). Coach: Esposito

    Betaland Capo d’Orlando: Alibegovic 5 (1/2 da 3, 2/2 tl), Ihring 1 (1/2 tl), Wojciechowski 7 (2/4, 0/1, 3/4 tl), Kulboka 5 (0/4, 0/4, 5/7 tl), Stojanovic 2 (1/2, 0/2, 0/2 tl), Ikovlev 10 (3/7, 1/3, 1/4), Delas 13 (6/6, 1/2 tl), Laganà ne, Maynor 6 (0/3, 2/6), Atsur 20 (6/9, 2/5, 2/2 tl), Galipò ne, Donda ne. Coach: Di Carlo