Volley femminile, serie D: Nike San Cataldo, vittoria e primato in classifica

1

SAN CATALDO – Con un netto 3/0, contro la SOLO SPORT ERANA VOLLEY di Raffadali la NIKE conquista i tre punti e il primato solitario  in classifica. Quarta vittoria consecutiva, la terza su tre in trasferta, primo posto in classifica seguita ad un solo punto dal VOLLEY GELA e a due punti dalla prossima avversaria ULTIMATV PEDARA.

Susana Gorostiague per la trasferta agrigentina schiera in campo la seguente formazione; Caterina Zagarrì opposto; centrali Naike Cerami e Alessandra Urso; attacco con Angelica Falzone e Federica Castellana, in regia a distribuire il gioco Florencia Ferraro, libero Elisa Miraglia.

In Panchina: Alessia Provenzano, Carla Giammusso, Silvia Cortese, Marika Cravotta, Karen Tumminelli e Marta Ribellino.

In panchina assieme a Susana Gorostiague, primo allenatore, il secondo allenatore Cosimo Provenzano e il preparatore atletico Carlo La Rosa

A dirigere l’incontro l’agrigentina Mara Butticè.

Netto il predominio delle sancataldesi sulle brave agrigentine che occupano immeritatamente l’ultimo posto in classifica a zero punti. Il primo e il secondo set si concludono in soli 50 minuti con i punteggi di 10/25 e 17/25. Concentrazione in difesa e ricezione, altrettanta determinazione in attacco non danno scampo alle atlete agrigentine.

Florencia Ferraro, a soli 14 anni, gioca da veterana e serve palle invitanti a tutte le attaccanti permettendosi anche il lusso di schiacciare sul campo avversario.  Federica Castellana, dopo le prime partite di rodaggio, è tornata ai suoi livelli: alti. Così anche l’altra giovanissima Caterina Zagarrì. Nel terzo le nikette cominciano a mollare e si deconcentrano e come in altre occasioni concedono alle avversarie campo e spazi. Susana sul punteggio di 13/12 fa rifiatare Ferraro e Zagarrì inserendo Giammusso e Provenzano. La Erana approfitta del rilassamento generale e si porta sul punteggio di 20/15. Il set sembra perduto. Rientrano Zagarrì e Ferraro che va al servizio e infila ben 6 punti, riportando la Nike in vantaggio sul punteggio di 21/22. Il finale è al cardiopalmo fino al definitivo 29/31. Come già nei precedenti ultimi due incontri il set finale vede la NIKE prevalere per soli due punti. Questo è un segnale di grande maturità e di consapevolezza dei propri mezzi.

Questa vittoria e il primato in classifica rendono soddisfatti il Presidente Giammusso e il coach Gorostiague che adesso non potranno più nascondere l’obiettivo non dichiarato a inizio di stagione: la promozione in serie C.  Buone notizie anche dagli altri settori giovanili con una vittoria per 3/0 all’esordio  nel campionato UNDER 16 contro il Makarina. I campionati giovanili saranno disputati anche durante le festività natalizie. Verrano disputati due incontri di Under 14 e due di Under 16 prima del big match del 2 gennaio a Gela del campionato UNDER 18 con il Volley Gela. Sarà la partita che deciderà la classifica del torneo. Le giovani nikette, di cui ben sei figurano stabilmente nel gruppo serie D, saranno chiamate ad una prova di maturità. Dovranno dimostrare di meritare il posto in prima squadra sfoderando una prestazione maiuscola.

Appuntamento al PalaMaira il 6 gennaio alla ripresa del campionato di serie D contro l’ULTIMATV di PEDARA.

Questo il dettaglio della gara di Catania.

ASD SOLO SPORT ERANA VOLLEY –  NIKE VOLLEY SAN CATALDO ASD  0-3 (10/25; 17/25; 29/31).

ASD SOLO SPORT ERANA VOLLEY: Baldarelli, Cardella, Carlozzo, Cipolla, Milioto, Pecorelli, Perrone, Romeno, Salomone, Zucchetto. All. O. Arnone.

NIKE VOLLEY SAN CATALDO ASD: Naike Cerami 2; Florencia Ferraro 7; Alessandra Urso 6; Angelica Falzone 19; Federica Castellana 18; Caterina Zagarrì 14; Elisa Miraglia 12; Marta Ribellino 22 (ne), Karen Tumminelli 9 (ne); Marika Cravotta 1 (ne); (K) Silvia Cortese (ne); Carla Giammusso 8; Alessia Provenzano 4.   All. Susana Gorostiague; 2° All. Cosimo Provenzano;  Prep. Atl. Carlo La Rosa

Arbitro: Mara Butticè della sezione di Akranis.

Condividi