Nel nisseno, operazione antidroga a Niscemi: quattro giovani sorpresi con 42 dosi di marijuana, un arresto

0

NISCEMI – Lunedì scorso i poliziotti del Commissariato di P.S. di Niscemi, nel corso di servizi di polizia giudiziari finalizzati alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di stupefacenti, hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso un’abitazione in fase di ristrutturazione in via Masaracchio a Niscemi. All’interno della stessa i poliziotti hanno sorpreso quattro giovani niscemesi e, su una catasta di mattoni del cantiere, 42 dosi di marijuana, per un peso complessivo di circa 60 grammi, due bilancini di precisione, un taglierino, buste in cellophane e stagnola per confezionare le dosi. I quattro giovani sono stati identificati per Ingallina Francesco di anni 19, un minorenne di anni 17 e altri due giovani rispettivamente di anni 19 e 29. Nel corso della perquisizione sono state chiarite anche le posizioni dei quattro soggetti: Ingallina Francesco, che aveva messo a disposizione l’immobile di proprietà della famiglia, e il minore hanno riferito di essere i proprietari dello stupefacente, gli altri due, invece, di essere assuntori che si erano recati per acquistarlo. Dai messaggi presenti nella chat WhatsApp intercorsi tra Ingallina e il minore gli agenti hanno acclarato che gli stessi gestiscono un’attività di spaccio.

Ingallina Francesco è stato quindi arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del P.M., condotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.; il minorenne è stato denunciato in stato di libertà per lo stesso reato. I due avventori, addosso a uno dei quali è stata trovata una dose di marijuana, sono stati, invece, segnalati alla Prefettura ex art.75 DPR 309/1990 per uso di stupefacenti.

Condividi