Caltanissetta, centro Pian del Lago. Sindacati: “Non rispettati gli accordi, venerdì 15 sciopero”

0

CALTANISSETTA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Premesso che in data 21.11.17 , le scriventi OO.SS. hanno provveduto a proclamare lo stato di agitazione ed attivare la procedura di raffreddamento con apposita richiesta inviata a S.E.il Sig. Prefetto di Caltanissetta. Considerato che la suddetta procedura non ha sortito effetto alcuno. Convinti che:

  • nel caso in esame, gli accordi sindacali stabiliti in sede Prefettizia in ordine al raggiungimento delle “ore Lavorate”, all’istituzione dell’Osservatorio e quant’altro, a nostro parere, non sono stati rispettati;
  • i dipendenti hanno il pieno “diritto soggettivo” all’attuazione di quanto all’accordo sindacale di che trattasi, quindi, al reddito che da esso ne deriva;

Osservato che la questione non può essere più procrastinabile;

Considerato che sono ampiamente trascorsi i tempi previsti dall’inoltro della richiesta di attivazione della procedura di raffreddamento per poter proclamare lo sciopero;

Aderendo alla richiesta dei Lavoratori in questione e in rappresentanza dei lavoratori iscritti alle scriventi OO.SS. in servizio presso il Centro di accoglienza per immigrati di Pian del Lago, i sottoscritti, ciascuno nella qualità, con la presente, proclamano per il giorno 15 Dicembre 2017 una giornata di sciopero del personale suddetto.

Lo sciopero si articolerà secondo il seguente programma: raduno alle ore 9,00 in Viale Regina Margherita (zona antistante la Prefettura) a Caltanissetta, e manifestazione nella medesima fino alle ore 13.30.

Si richiede ai Sig.ri Presidenti delle Società San Filippo Neri e Essequadro di voler porre in essere i protocolli d’intesa stipulati in sede di negoziazione nazionale e decentrata al fine di individuare i contingenti del personale addetto ai servizi minimi essenziali atti a garantire la continuità delle prestazioni indispensabili.

Si riserva di revocare quanto suddetto se, nell’attesa, si giunca ad una bonaria composizione della questione e all’accoglimento della presente, grati, restiamo in attesa di quanto richiesto e porgiamo cordialità

Il Segret. Generale FP CGIL  Giovanna Caruso, il Coordin. Prov. CISL FP  Gianfranco Di Maria, il Segret. Generale UIL TEMP  Giusy Strazzeri, il Segret. Prov.le CUBE Filippo Sutera.

      

Condividi

Lascia un commento