Sicilia, Crocetta gongola: “hanno voluto uccidermi … e si sono suicidati”

1
“Ci e’ voluto coraggio a costruire in modo cosi’ maldestro una candidatura civica, a farmi chiedere da Renzi di ritirarmi dalla competizione, io che avevo un sondaggio in base al quale da solo avrei preso il 24%, senza partiti e candidati. Sarei stato il candidato presidente piu’ forte e si sapeva. Ci vuole coraggio da parte di Leoluca Orlando e Davide Faraone ad attaccarmi, mentre sono i responsabili di questo disastro. Chi ha orchestrato questa operazione per estromettermi, ha voluto uccidermi scientificamente, ma si sono suicidati, hanno ucciso il centrosinistra”. Lo dice all’AGI il presidente della Regione uscente Rosario Crocetta, che aggiunge: “Hanno raggirato Renzi e dovrebbero ora chiedere scusa a lui, al centrosinistra e alla Sicilia”.
“Micari – prosegue Crocetta – ha avuto il 10 per cento dei consensi in meno della sua coalizione. Renzi e’ stato raggirato dai suoi e dallo stesso Orlando che gli aveva promesso una lista dell’8,5% e che non e’ stato in grado di formare, una forte lista Alfano-D’Alia-Cardinale e il 15% del Pd: avrebbero dovuto prendere circa il 40%, facendo a meno del Megafono. Avevo avvertito Renzi che i loro dati era falsi. E’ stata una follia e Renzi ha subito i suggeritori siciliani. Chiedano scusa a lui e alla Sicilia e non attacchino chi come me per la prima volta aveva portato il centrosinistra alla vittoria. Avevo proposto le primarie, ma non le hanno fatte perche’ sapevano che avrei vinto. Mi hanno estromesso scientificamente…”. Una nuova stagione di tensioni tra lui e il Pd? “E cosa mi si rimprovera? Di essermi sacrificato?”
Condividi

1 COMMENTO

  1. Ci vuole una gran faccia tosta ad esultare soprattutto quando lo fa un presidente di ragione chi non ha mantenuto quello che ha detto a milioni di italiani alla trasmissione di rai 1 l’arena, di Massimo Gilletti e cioè che i 100 giorni di governo avrebbe fatto le prime riforme importanti ma è stata una colossale bufala perché dopo 5 anni non è riuscito a presentare un solo progetto da presentare a Bruxelles eaaccedere ai finanziamenti di 24 miliardi di euro che veramente avrebbero cambiano il volto della Sicilia in meglio quindi caro Crocetta di cosa parli ed ecco perché hai perso..parole, ,soltanto parole vuote..

Lascia un commento