Mussomeli, corteo 4 novembre Giornata delle Forze Armate e dell’Unità d’Italia

0

MUSSOMELI – Corteo,  quest’oggi pomeriggio del 4 novembre, delle autorità civili e Militari col sindaco Giuseppe Catania,  gli assessori Francesco Canalella, Seby Lo Conte, Giuseppina Territo e Toti Nigrelli, alcuni consiglieri comunali,  il maresciallo della Stazione CC.  Lorenzo Chiatante ed il comandante della Guardia di Finanza di Mussomeli Salvo Imbesi ed il comandante dei Vigili Urbani Vincenzo Calà. Presenti i rappresentanti delle associazioni combattentistiche il novantasettenne Calogero Giardina ed il novantacinquenne cav. Salvatore Buttaci. Presenti anche alcune delegazioni di scolaresche del Primo Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci, diretta dal dirigente scolastico Valeria Vella. Le classi presenti sono state la  2^B,  la 3^A,  e la 3^B, accompagnate dalla vice Preside Maria Carmela Callari e dalla insegnante Maria Callari. Presenti anche i volontari della Misericordia. Il corteo è snodato dalla sede del Palazzo Municipale  fino a raggiungere il monumento ai Caduti in Piazza Umberto, dove da qualche settimana sono stati sistemati stabilmente per tutto l’anno due pennoni con il tricolore. Ha coordinato l’evento l’assessore alla Cultura Seby Lo Conte che ha invitato gli anziani combattenti Giardina e Buttaci a dare il loro breve saluto a tutti i presenti. La signora Salvina Sorce ha letto una pagina del diario dell’allora giovane combattente venticinquenne Calogero Giardina. E’ seguito, poi, l’intervento del Sindaco Catania e la cerimonia, all’aperto,  in Piazza Umberto, si è conclusa con la benedizione di Padre Luis. Successivamente, nella vicina chiesa di San Francesco, c’è stata  la celebrazione della Messa per i Caduti di tutte le guerre. /strong>


Condividi

Lascia un commento