Elezioni in Sicilia, Cancelleri: “Se vinco mi taglio barba e stop ai vitalizi. Tanta fatica, dimagrito 5 chili”

0

“La prima cosa che faro’ sara’ quella di abolire completamente i vitalizi e dimezzare gli stipendi dei parlamentari, che sono due delle grandi vergogne della nostra terra. Il mio stipendio, se diventassi governatore, passera’ da 11.100 a 5.800 circa“. Cosi’ Giancarlo Cancelleri, candidato governatore della Sicilia per il M5S, oggi al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora. “Le campagne elettorali sono sempre molto faticose. “Sono dimagrito, cerco di mangiare sempre poco ma bene. Ho perso 5 chili, sono passato da 80 a 75. La mia compagna Elena? Mi sta sostenendo ed aiutando moltissimo. E’ la mia fonte di ispirazione, mi da’ la carica. Mi dice di sorridere sempre, perche’ il mio sorriso e’ la cosa che l’ha fatta innamorare di me. Se vinco le elezioni mi taglio la barba e vado in piazza coi cittadini a firmare la prima legge per abolire i vitalizi e dimezzare gli stipendi dei parlamentari”.

Condividi

Lascia un commento