Caltanissetta notizie, cronaca, attualità - Il Fatto Nisseno

Caltanissetta, rotazione del personale al Comune. Sindaco Ruvolo: “I cittadini pensino in maniera critica”

CALTANISSETTA – Continue scosse telluriche a Palazzo del Carmine dopo l’infuocato consiglio di giovedì sera. La rotazione di 66 dipendenti comunali sembra aver scoperchiato un “vaso di pandora” che coinvolge più soggetti. Una vicenda anomala e kafkiana che potrebbe avere ulteriori sviluppi e che per il primo cittadino nasconderebbe interessi “particolari”. Giovanni Ruvolo, questa notte, in un post su facebook ha tratteggiato una situazione che, secondo le sue parole, merita ulteriori approfondimenti. Di seguito il post del sindaco.

Buonanotte. Questa sera mi è stato chiesto come mai la rotazione di 66 dipendenti comunali (il 15% di tutti i dipendenti) ha generato tanta resistenza. Effettivamente la reazione è strana e mi incuriosisce ogni giorno di più. Questa stessa persona mi fa notare qualcosa che all’inizio non avevo focalizzato: per queste ragioni viene convocato un consiglio comunale straordinario (di solito convocato per fatti urgenti e gravi per la città), una sindacalista pubblicamente difende un singolo dipendente chiedendo che venga riportato a svolgere un servizio per il quale ha avviato un contenzioso contro l’amministrazione comunale per mansioni superiori. Forse sarà necessario approfondire, ma nel frattempo la rotazione del personale andrà avanti nel rispetto della norma. Continueremo a seguire il programma elettorale finalizzato a cambiare la nostra città, ma ciò sarà possibile solo se i cittadini si coinvolgono nel pensare in maniera critica così come sta avvenendo sempre più.