Basketball Champions League, i siciliani dell’Orlandina sconfitti a Tenerife

    0

    Serata no per la SikeliArchivi Capo d’Orlando, battuta nettamente in casa dei campioni in carica della Basketball Champions League,l’Iberostar Tenerife.

    I paladini purtroppo non avevano l’energia necessaria per fronteggiare una squadra che ha giocato la sua miglior pallacanestro, mandando a bersaglio 11 uomini e dimostrando sul campo perché è stata capace di vincere questa competizione e la Coppa Intercontinentale lo scorso settembre.
    La partita vera è durata solo pochi minuti, nella seconda metà del primo quarto de triple consecutive di Beiràn hanno lanciato la fuga dei padroni di casa, che hanno impresso un ritmo molto elevato e hanno giocato in maniera consistente anche in difesa.
    Da qui sono scaturite le difficoltà offensive della SikeliArchivi e ben presto il divario si è allargato rendendo difficilissimo il pensiero della rimonta.

    Una partita da archiviare, domani mattina la squadra ripartirà per fare rientro a Capo d’Orlando e si comincerà a pensare alla sfida di campionato contro Pesaro, domenica alle 17:00 al PalaSikeliArchivi.

    Iberostar Tenerife – Sikeliarchivi Capo d’Orlando 88-47 (26-10, 43-22, 58-55)

    Iberostar Tenerife: San Miguel 5 (0/5, 1/3), Richotti 9 (2/2, 1/3), Niang 4 (2/3), Bassas 6 (2/3 da 3), Tobey 13 (6/8), Vàzquez, Ponitka 6 (1/3, 0/1), Abromaitis 11 (1/3, 3/4), Vrabac 2 (0/1, 0/1), Allen 10 (3/4, 1/2), Beiràn 11 (1/2, 3/8), White 11 (0/2, 3/5). All. Markovic

    SikeliArchivi Capo d’Orlando: Alibegovic 3 (1/3 da 3), Ihring 2 (1/5, 0/1), Atsur (0/3, 0/3), Kulboka 3 (1/2, 1/5), Laganà, Strautins 3 (1/4, 0/1), Delas 4 (2/4, 0/1), Edwards 14 (2/8, 1/3), Wojciechowski 15 (4/8, 2/2), Ikovlev 3 (1/2, 1/3). All: Di Carlo

    (Fonte orlandinabasket.it)

    Lascia un commento