Sace, per Sicilsaldo di Gela contratto da 80 milioni di euro per metanodotto in Messico

0

GELA – Sicilsaldo ha ottenuto un contratto del valore di 80 milioni di euro per la realizzazione di un metanodotto negli Stati messicani di Sonora e Chihuahua, grazie al supporto assicurativo-finanziario di SACE, che insieme a SIMEST costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP. Sicilsaldo, azienda con sede a Gela (Caltanissetta), e’ specializzata in servizi di EPC (Engineering, Procurement, Construction) per progetti relativi al settore Oil&Gas ed elettrico, in particolare nella costruzione di impianti e reti di oleodotti e condotte multiutility. SACE ha fornito all’azienda le garanzie necessarie richieste dal cliente messicano per la buona esecuzione dei lavori connessi alla realizzazione del metanodotto per la tratta Salamayuca-Sasabe. Il progetto del valore complessivo di circa 560 milioni di dollari, attraversera’ gli stati di Chihuahua e Sonora, nella regione settentrionale del Paese e avra’ una lunghezza complessiva di 650 chilometri, con capacita’ di 550 milioni di piedi cubici.

Condividi

Lascia un commento